cattura

AMENDMENT ALLE NORME DEI SISTEMI DI GESTIONE

Nel mese di febbraio 2024, in ambito ISO stata approvata una modifica alla struttura delle norme sui sistemi di gestione per includere, in due punti, un riferimento esplicito ai cambiamenti climatici.

Gli aggiornamenti hanno coinvolto il capitolo 4.1 e 4.2 degli standard ISO che hanno come base la struttura armonizzata, a partire da ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001, ISO 50001.

ISO ha approvato che, da un punto di vista di processo normativo, queste modifiche vengano sin da subito introdotte nelle norme sui sistemi di gestione in vigore (senza quindi attendere le prossime revisioni).

Operativamente, dal punto di vista normativo, è stato pertanto pubblicato un “foglio di aggiornamento” (Amendement) per ciascuna delle norme impattate da questa decisione, tra cui le norme più diffuse in assoluto sui sistemi di gestione per la qualità ISO 9001, di gestione ambientale ISO 14001 e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro ISO 45001.

Questi emendamenti sono già disponibili, senza alcun costo aggiuntivo, sul sito ISO.

Le organizzazioni certificate, nella propria analisi del contesto, devono valutare se il cambiamento climatico sia rilevante o meno e, in caso affermativo, considerato nell’ambito di una valutazione del rischio, in riferimento alle norme sui sistemi di gestione applicate. Qualora il cambiamento climatico risulti rilevante per il sistema di gestione, esso deve essere incluso negli obiettivi aziendali e nelle attività di mitigazione.

Gli auditor di IIP verificheranno che le organizzazioni certificate abbiano recepito l’emendamento. Nel caso in cui non si abbiano evidenze adeguate, il gruppo di audit rilascerà una raccomandazione in tal senso.